Se la rinoplastica ci consente di migliorare l’aspetto estetico del paziente, la chirurgia del naso e dei seni paranasali ci consente di eliminare le difficoltà respiratorie e le patologie dei seni paranasali: deviazione del setto, ipertrofia turbinati, polipi nasali, sinusiti possono essere affrontati in endoscopia. Se vuoi saperne di più sull’argomento l’argomento FESS (Functional Endoscopic Sinus Surgery) visita questa pagina.

Il “naso chiuso” non ci impedisce di respirare ma la qualità del riposo notturno e delle attività diurne migliora enormemente nei pazienti che ricominciano a respirare attraverso il naso.

L’endoscopia, introdotta oltre 20 aa. fa, ha rivoluzionato l’approccio al naso ed ai seni paranasali, consentendo di ottenere risultati molto migliori con un approccio mininvasivo.

I pazienti con un problema respiratorio ed estetico possono molto spesso risolvere i loro problemi con un solo intervento.